Immagine in primo piano Mondiali in Qatar 2022 le favorite dei gironi di qualificazione 850x480 - Mondiali in Qatar 2022, le favorite dei gironi di qualificazione

Mondiali in Qatar 2022, le favorite dei gironi di qualificazione

Finiti gli Europei, tutte le nazionali del continente hanno iniziato la preparazione per le qualificazioni ai Mondiali del Qatar per l’inverno 2022. In Europa saranno 10 i gironi e le prime in classifica guadagneranno un posto sicuro ai Mondiali mentre le seconde dovranno vedersela tra di loro nei classici playoff.

Vediamo insieme quali sono le squadre favorite di ognuno dei gironi europei secondo Starcasino e altri siti di scommesse.

Gironi da A a E

Nel primo gruppo, il girone A, la favorita è senza dubbio la nazionale portoghese guidata ancora una volta da Cristiano Ronaldo seguita dalla Serbia, squadra solida che potrebbe sorprendere; le rimanenti di questo girone sono Azerbaigian, Lussemburgo e Irlanda, team che non hanno molte speranze di successo.

Immagine postata Mondiali in Qatar 2022 le favorite dei gironi di qualificazione Gironi da A a E - Mondiali in Qatar 2022, le favorite dei gironi di qualificazione

Nel girone B, la Spagna dovrà giocarsi il primo posto contro la Svezia senza doversi preoccupare delle altre 3, Grecia, Georgia e Kosovo.

Dopo un Europeo da sogno, l’Italia viene data come favorita per il girone C e non sembra avere avversarie degne di scalzare il suo primato all’interno del gruppo.

Girone D facile, almeno sulla carta, per la Francia che dovrà vedersela con Finlandia, Bosnia, Kazakistan e Ucraina.

Più combattuto il girone E, dove il Belgio, possibile favorito, deve combattere con squadre solide come Repubblica Ceca, Galles, Estonia e Bielorussia.

Gironi da F a J

La Danimarca ha dimostrato di essere una nazionale strepitosa e non dovrebbe aver problemi nel girone F dove l’unica incognita rimane l’Austria.

Olanda e Norvegia dovranno contendersi il primato nel girone G seguite da Turchia, Lettonia, Montenegro e Gibilterra.

Il girone H si prospetta come uno dei più indecisi visto il talento simile di Russia, Croazia, Slovacchia e Slovenia, tutte squadre che potrebbero ottenere il gradino più alto del podio.

Il girone J sarà senza dubbio dominato dalla Germania che non ha vere rivali in questo gruppo.